Home » Blog » Colpa Grave Medici Specializzandi: ecco cosa fare!

Colpa Grave Medici Specializzandi: ecco cosa fare!

Coloro che si trovano a dover richiedere polizze assicurative, in particolare gli specializzandi, potrebbero chiedersi come funziona la “negligenza grave” per loro.

In questo articolo troverai le informazioni che devi sapere sulla copertura assicurativa, in particolare per la Negligenza Grave, se sei un medico specializzando.

Ci viene fatta questa domanda ogni giorno:

“Ehi, sono un medico specializzando. Ho bisogno di un’assicurazione professionale?”.

Ogni volta che ci viene chiesto rispondiamo così:

Ci sono molte ragioni per cui è estremamente importante farlo (oltre ad essere regolato dalla legge), così come è consigliabile farlo!

Per esercitare un ruolo da professionista della salute, devi assolutamente essere coperto da un’assicurazione di responsabilità civile professionale, non importa dove sei impiegato, se è privato o pubblico.

Le ragioni sono le seguenti:

Come libero professionista o come persona che svolge un’attività con il SSN, hai bisogno di un’assicurazione perché hai responsabilità dirette verso il paziente (colpa lieve e grave);

Hai bisogno di un’assicurazione se lavori esclusivamente come medico specializzato poiché la tua protezione diretta è limitata a pochi casi di colpa lieve da parte tua;

Inoltre, è un obbligo legale sottoscrivere una polizza assicurativa adeguata ai sensi della legge n. 24/2018 (la cosiddetta Legge Gelli);

L’assenza di un’adeguata copertura assicurativa significa che potresti dover risarcire i pazienti per errori commessi contro di loro personalmente.

L’assicurazione delle strutture non è sufficiente, quindi perché è necessaria?
Poiché l’assicurazione delle strutture copre solo la colpa lieve, questo non esime il medico operante dal suo potenziale coinvolgimento in un giudizio per danni.

Può recuperare le somme pagate alla parte lesa se il professionista viene ritenuto responsabile di una grave negligenza in modo che la struttura sanitaria possa rivolgersi al professionista per il rimborso.

Inoltre, la Legge Gelli ha reso obbligatorio chiedere i danni ai professionisti responsabili di negligenza grave.

Tutto questo cosa significa?
Dopo aver stabilito la responsabilità del medico, possiamo iniziare il processo di recupero dei danni contro lo Stato.

In questo caso, la struttura pubblica lo risarcirà per i danni causati dal suo errore.

La negligenza grave è coperta dalla struttura sanitaria?

La Struttura sanitaria non copre la Negligenza grave.

Poiché violerebbe la logica di rivalsa e malpractice di prima, questo tipo di copertura non è disponibile presso la Struttura Sanitaria.

I pronunciamenti della Corte Suprema hanno chiarito diverse cose rispetto a questo problema, ovvero:

La stipula di tali politiche produce, alla fine, una totale deresponsabilizzazione della classe dirigente e politica della Pubblica Amministrazione, in contrasto con i principi fondamentali del sistema di responsabilità dei dipendenti pubblici come delineato nell’articolo 28 della Costituzione.”

Cosa si dovrebbe fare pre e postumo?

Infine, la legge Gelli-Bianco ha previsto che sia obbligatorio stipulare una politica di “avanzamento” così come una “politica postuma decennale”.

Non esiste una polizza “postuma” perché l’azione di rivalsa della struttura sanitaria e l’inversione della procedura fiscale possono essere attivate anche dopo dieci anni.

Ricapitoliamo di cosa si è discusso:

Anche lo specializzando in medicina ha bisogno di avere una copertura adeguata, come abbiamo visto in questo articolo.

I motivi sono i seguenti:

  • Una sua violazione potrebbe anche comportare un’azione disciplinare da parte dei membri del tuo ordine di appartenenza (Legge White Gelli);
  • Sarai esposto ad alcuni rischi come residente, a volte molto gravi.
  • Qualsiasi struttura sanitaria non può coprire la negligenza grave;
  • Hai anche bisogno di una copertura per la negligenza minore se svolgi anche un’attività libero professionale (come le attività di sostituzione in medicina generale) o la pediatria a scelta libera.
  • Tutti gli specializzandi in medicina hanno bisogno della giusta copertura assicurativa per queste ragioni.
autore del sito Assicurazionialtelefono.it

L’Autore

Marco P.

Da anni sono appassionato di economia e finanza, e il mio obbiettivo con questo sito è quello di chiarire alcuni dubbi e quesiti riguardanti il settore delle assicurazioni.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.