Home » Blog » Assicurazione Fideiussoria: Cos’è, Come Fare e Quanto Costa una Polizza Fideiussoria

Assicurazione Fideiussoria: Cos’è, Come Fare e Quanto Costa una Polizza Fideiussoria

Le polizze fideiussorie sono contratti in cui una compagnia assicurativa (o una banca) garantisce l’esecuzione di una prestazione da parte di un contraente-debitore nei confronti di una controparte-beneficiario.

La fattispecie contrattuale della polizza fideiussoria (che la giurisprudenza di legittimità ha caratterizzato come un ibrido a metà tra una cauzione e una fideiussione vera e propria) prevede tre figure distinte.

I contraenti forniscono garanzie alle controparti, ma non sono in grado di realizzare pienamente la copertura economica prevista dal contratto.

Beneficiario di una polizza fideiussoria è la parte a cui viene garantita la prestazione fornita dal contraente.

Nel caso in cui il contraente-debitore sia inadempiente, la compagnia assicurativa pagherà una certa somma a favore del beneficiario.

Le agenzie assicurative verificano la situazione finanziaria del debitore prima di accettare impegni. Quelli che sono persone fisiche dovranno presentare la loro dichiarazione dei redditi.

Il debitore, invece, dovrà fornire una dichiarazione IVA e il bilancio dell’azienda che risale a cinque anni fa.

La compagnia assicurativa emetterà una polizza nel caso in cui il debitore possa risultare solvibile sulla base dei controlli, specificando il suo costo, la durata del contratto, nonché l’importo dovuto al beneficiario in caso di inadempienza della persona del debitore.

Un contratto di fideiussione contiene le seguenti parti:

  • Le cauzioni saranno emesse da una compagnia assicurativa che vi fornirà una polizza che specifica:
  • Garantito come importo massimo a un beneficiario quando un contraente è inadempiente;
    La durata del contratto;
  • Il costo della fideiussione o delle rate successive e il premio della polizza.

Una compagnia di assicurazioni vi farà pagare il premio solo se vi rivolgete a loro. Le banche possono richiedere di congelare beni, titoli o denaro per proteggerli.

In questo caso, il vantaggio di utilizzare una compagnia di assicurazione generale sarà un processo più rapido grazie a un processo amministrativo più snello ed efficiente, così come una libertà di movimento poiché le vostre finanze non saranno immobilizzate e le vostre attività continueranno come al solito.

Riguardo a questo argomento, abbiamo deciso di scrivere una guida approfondita che spiegherà le principali differenze tra una polizza di fideiussione assicurativa e una polizza di fideiussione bancaria.

autore del sito Assicurazionialtelefono.it

L’Autore

Marco P.

Da anni sono appassionato di economia e finanza, e il mio obbiettivo con questo sito è quello di chiarire alcuni dubbi e quesiti riguardanti il settore delle assicurazioni.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.