Home » Blog » Passare Assicurazione da una Macchina all’Altra: Guida Completa

Passare Assicurazione da una Macchina all’Altra: Guida Completa

passare assicurazione da una macchina all altra

L’assicurazione potrebbe venir trasferita tra veicoli, anche quando la dimensione del motore e il modello sono diversi.

Per completare il processo, devi presentare alla compagnia alcuni documenti e seguire alcune regole.

Quando compri una nuova auto, non devi necessariamente firmare un nuovo contratto di assicurazione.

Puoi anche trasferire una polizza auto RC esistente a quella nuova e mantenerla in vigore.

Così, i termini e le condizioni del contratto di assicurazione rimangono gli stessi.

Tuttavia, il contratto deve soddisfare certi requisiti per rimanere attivo.

Finché i dati della compagnia assicurativa per l’assicurato sono ri-registrati al PRA, la polizza può essere completata anche con un veicolo usato, purché sia ri-registrato con i dati dell’assicurato.

Pertanto, l’auto su cui deve avvenire il trasferimento dell’assicurazione deve essere registrata a nome della persona che sostituirà l’auto.

Inoltre, una polizza può essere trasferita ad eredi, conviventi di fatto, coniugi in comunione dei beni, ecc.

Pertanto, è importante cercare l’assistenza della compagnia assicurativa per trovare l’opzione più adatta a mantenere la classe di merito del vecchio veicolo.

L’assicurazione di un veicolo può essere trasferita quando viene alienato, incluso venduto, rottamato, esportato o consegnato in consegna. Inoltre, è possibile trasferire solo veicoli che sono dello stesso tipo.

Quindi, non è possibile sostituire una polizza auto con una polizza moto e viceversa.

Se tutte queste condizioni sono soddisfatte, la vecchia polizza rimarrà in vigore fino alla data di scadenza stabilita dal contratto, ma incorporando i dati del nuovo veicolo in modo appropriato. Inoltre, è importante ricordare che i precedenti contratti di assicurazione sono ancora validi se l’automobile viene trasferita da una compagnia all’altra. In questi casi, è anche necessario sostituire un veicolo appartenente alla stessa categoria con quello danneggiato.

Come trasferire l’assicurazione: i documenti necessari

Quando il proprietario del vecchio veicolo coincide con il proprietario del nuovo, trasferire l’assicurazione è molto semplice e veloce. Il concessionario deve sempre fornire il documento che dimostra che il veicolo è stato venduto, come l’atto di vendita, la demolizione, la rottamazione, la denuncia di furto, ecc.

Inoltre, le compagnie di assicurazione di solito chiedono questi documenti.

  • la carta verde
  • il certificato o il marchio della vecchia compagnia di assicurazione
  • e il libretto dell’auto.

La polizza non può essere trasferita senza tutti questi documenti.

Trasferire l’assicurazione tra auto all’altra

Quando si acquista un nuovo veicolo, il trasferimento dell’assicurazione è spesso richiesto per mantenere il rapporto con lo stesso fornitore. Una semplice comunicazione è tutto ciò che è richiesto in questo caso.

Di conseguenza, in pratica, bisogna comunicare alla compagnia assicurativa l’acquisto del nuovo veicolo e l’intenzione di trasferire la polizza.

Inoltre, il proprietario deve dichiarare che il veicolo precedente è stato venduto, demolito o rubato.

A seconda delle circostanze, sarà necessario mostrare la denuncia di furto, il certificato di esportazione, la cessazione della certificazione o l’accordo di vendita del veicolo.

Una compagnia assicurativa preparerà quindi una nuova stima del costo e inizierà il processo di passaggio. Qualsiasi differenza di prezzo tra la vecchia e la nuova polizza sarà rimborsata se la nuova costa meno. In caso contrario, la differenza sarà pagata dal proprietario.

Quando si Trasferisce un’Assicurazione Auto

Le polizze di responsabilità civile sono a volte assegnate a persone diverse dall’assicurato originale. I padri di solito passano la polizza assicurativa ai loro figli appena patentati.

Poiché il premio totale è basato sui rischi associati all’individuo, questa operazione non è consentita. Per questo motivo, i nuovi guidatori sono inseriti nella classe 14.

Al contrario, coloro che intendono acquisire un nuovo contratto di assicurazione dovranno cancellare quello esistente e scrivere un nuovo contratto, approfittando così del “Decreto Bersani”. Una legge della Legge Bersani, in vigore dal 2013, permette una significativa riduzione dei costi assicurativi quando una nuova auto viene aggiunta a un nucleo familiare. Se il veicolo, indipendentemente dal fatto che sia nuovo o usato, viene assicurato per la prima volta, un nuovo guidatore è così in grado di acquisire la migliore classe di merito presente nel nucleo familiare.

È possibile trasferire la polizza di un veicolo ad un altro solo quando entrambi i proprietari acconsentono. Di conseguenza, l’assicurato mantiene la stessa classe di merito e il contratto di assicurazione rimane valido fino alla sua scadenza.

I trasferimenti di polizza possono avvenire quando il vecchio veicolo viene venduto, demolito, rubato da una persona informata, cessato di circolare, esportato all’estero o venduto. In ogni situazione, le compagnie assicurative assegnano al nuovo veicolo la stessa classe di merito del precedente. Dopo che il trasferimento è stato formalizzato, la precedente polizza può essere annullata e la rata del premio non utilizzato può essere rimborsata.

Quando un’auto è sul mercato, sorgono alcune domande. È particolarmente interessante come la vecchia auto possa essere portata al concessionario per ritirare quella nuova sulla quale l’assicurazione è già stata attivata. Sembrerebbe che avresti bisogno di due coperture attive su entrambi i veicoli in questa situazione. Si può fare? L’assicurazione provvisoria può essere stipulata anche su un veicolo nuovo o vecchio.

C’è anche una distinzione tra il trasferimento dell’assicurazione e il trasferimento dei contratti RC. Quando si vende un’auto, il proprietario della polizza deve essere cambiato. Di conseguenza, tutte le clausole, le garanzie aggiuntive e le caratteristiche della polizza rimangono invariate quando il contratto viene trasferito.

Il trasferimento è valido per la durata del contratto ed è aperto a tutti coloro che vogliono vendere l’auto. Dopo la scadenza dell’assicurazione, puoi rinnovarla con la stessa compagnia o con una che offre condizioni migliori.

autore del sito Assicurazionialtelefono.it

L’Autore

Marco P.

Da anni sono appassionato di economia e finanza, e il mio obbiettivo con questo sito è quello di chiarire alcuni dubbi e quesiti riguardanti il settore delle assicurazioni.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.