Home » Blog » Quanto Aumenta l’Assicurazione dopo un Sinistro?

Quanto Aumenta l’Assicurazione dopo un Sinistro?

Gli effetti di un incidente stradale vanno oltre lo shock e la paura, come i danni al veicolo (danni di emergenza), le lesioni corporali e quasi sempre un aumento delle tariffe assicurative in seguito all’incidente.

Le carte di condanna permettono ai conducenti feriti di richiedere un risarcimento direttamente alle loro compagnie di assicurazione senza dover coinvolgere le loro compagnie assicurative.

Quando qualcuno è ferito a causa della negligenza di un’altra parte, come in un incidente d’auto, può scegliere di ricevere un risarcimento direttamente dalla compagnia di assicurazione.

Questa guida fornisce tutte le informazioni di cui hai bisogno sugli aumenti dell’assicurazione dell’auto dopo un incidente stradale, quindi se hai avuto un incidente e stai cercando di sapere di quanto aumenterà il tuo premio, continua a leggere per maggiori informazioni.

Scoprirai inoltre come calcolare quanto aumenterà la tua assicurazione auto dopo un incidente.

Le conseguenze di aver causato un incidente d’auto sono duplici:

Potresti decidere di coprire i danni minori di tasca tua e non coinvolgere la compagnia di assicurazione in caso di un incidente minore, oppure potresti scegliere di affidarti alla compagnia di assicurazione RC auto se il danno è più grave.

Non avrai molte conseguenze se scegli la prima opzione, ma se scegli la seconda opzione molto probabilmente sperimenterai una tariffa di assicurazione auto più alta e un potenziale peggioramento della tua classe di merito.

Le compagnie di assicurazione valutano l’affidabilità di un guidatore utilizzando le classi di merito, basate sul numero di incidenti che hanno commesso.

Fino alla diciottesima classe, che rappresenta la categoria dei guidatori meno scrupolosi e attenti, quindi con un alto numero di incidenti causati da loro, sono i guidatori più virtuosi.

Inoltre, in caso di incidente, l’autista peggiora la sua classe di merito, che si basa sulla sua classe di appartenenza.
Il nome della compagnia, la classe di merito, il premio lordo e l’importo dell’incidente possono essere inseriti per ottenere una stima abbastanza precisa dell’aumento della polizza prima che avvenga un incidente. L’assicurazione di un guidatore aumenta direttamente con quanti danni causa e quanti incidenti causa durante la carriera di guida.

Oltre all’età dell’assicurato, le compagnie di assicurazione considerano anche questo fattore quando calcolano l’aumento del prezzo poiché i nuovi guidatori pagheranno sicuramente un premio più alto di qualcuno che ha guidato per quarant’anni.

Non c’è modo di sapere in anticipo e con precisione quale sarà l’aumento dell’assicurazione di responsabilità civile dopo un incidente stradale, può variare tra il 30% e il 240%, che è un range considerevole, così come il peggioramento della classe di merito non può essere conosciuto in anticipo.

In molti casi, le vittime di incidenti si chiedono se un’assicurazione auto più alta aumenterebbe il loro premio indipendentemente da chi sia il colpevole o dal grado di colpa. Ecco come puoi spiegarlo:
La compagnia di assicurazione potrebbe offrirti un premio più alto se sei stato coinvolto in un incidente posteriore.

Anche se è estremamente spiacevole che le compagnie assicurative usino questa pratica, dovresti comunque verificare che il tuo contratto non includa questa clausola. Se non c’è colpa o un incidente al 50%, è possibile che l’assicurazione RC auto aumenti dall’8 al 10%. Tuttavia, alcune compagnie possono aumentare anche più significativamente.

In seguito ad un incidente con colpa, le tariffe assicurative aumentano

Anche se non c’è stata colpa in un incidente d’auto, gli aumenti della copertura assicurativa sono comuni, ma cosa succede se c’è stato un concorso di colpa? Non è possibile ridurre la classe di merito quando la colpa è distribuita equamente tra molti guidatori, ma la polizza auto subirà un aumento del costo annuale.

Un declassamento avviene se, come risultato di un accumulo di 5 anni di incidenti, la percentuale di colpa aumenta al 51% o più.

Molte persone decidono di pagare direttamente le riparazioni dell’auto senza coinvolgere la compagnia assicurativa dopo incidenti minori perché le loro polizze aumentano e il loro record di guida si abbassa.
Se questa pratica non è richiesta dalla legge, potresti considerare di chiedere alla tua compagnia di assicurazione di applicare il riscatto del sinistro invece di vedere i tuoi premi aumentare esponenzialmente.

Il riscatto di un sinistro consiste nel chiedere alla tua compagnia di assicurazione di rimborsarti l’importo che hai pagato direttamente alla parte lesa. In questo modo mantieni il tuo tasso di premio e non subisci una penalizzazione dovuta al bonus-malus.

In un anno, diversi incidenti hanno portato ad un aumento della polizza

Il sistema assicurativo si basa sull’affidabilità dei conducenti, quindi se provochi più incidenti in un anno, anche la polizza di assicurazione di responsabilità civile aumenterà.

Quando ci sono molti incidenti, c’è una semplice formula da utilizzare per calcolare quante classi di merito potrebbero essere perse.

Sarà sufficiente calcolare le classi di merito perse utilizzando questa formula: X3-1, dove X è il numero di incidenti all’anno che sono sconosciuti. Il calcolo, per esempio, è il seguente: (2*3)-1 = 5, di conseguenza, perdi cinque classi di merito.

I costi complessivi di RC Auto aumentano notevolmente quando si accumulano incidenti in un anno, anche se sono minori.

È possibile cambiare compagnia assicurativa immediatamente dopo un incidente?

Nel caso di un incidente in cui non vuoi che i tuoi premi assicurativi aumentino, si pone la questione se è possibile cambiare assicuratore prima che le spese aumentino. Ci sono alcune situazioni in cui cambiare compagnia assicurativa è più vantaggioso che cambiarne altre, vediamo quali.

Un sinistro che causa un peggioramento della situazione assicurativa non può essere evitato, ma può essere posticipato di un anno.

Quando le compagnie assicurative forniscono i preventivi delle polizze, utilizzano l’attestato di rischio del conducente, che tiene conto di tutti gli incidenti commessi fino a 60 giorni prima della scadenza della polizza, noto anche come periodo di osservazione.

L’evento non apparirà sull’attestato di rischio se l’incidente è avvenuto pochi giorni prima della scadenza, e puoi cambiare compagnia senza avere un aumento della polizza o un cambiamento della classe di merito, anche se questo evento è solo rimandato di un anno.

autore del sito Assicurazionialtelefono.it

L’Autore

Marco P.

Da anni sono appassionato di economia e finanza, e il mio obbiettivo con questo sito è quello di chiarire alcuni dubbi e quesiti riguardanti il settore delle assicurazioni.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.