Home » Blog » I rami assicurativi

I rami assicurativi

Un ramo assicurativo consiste in rischi simili raggruppati insieme. Ci sono diverse forme di gestione per ogni ramo, così come condizioni generali e specifiche, principi di assunzione e principi di liquidazione. L’assicurazione non vita e l’assicurazione vita costituiscono i due rami principali del settore assicurativo.

Quando un sinistro viene liquidato, l’assicurazione non vita ripristina i guadagni dell’assicurato e lo protegge da eventi che potrebbero danneggiare il suo patrimonio. Comprende quattro (sottogruppi) di rami elementari: danni alle cose, danni alle persone e responsabilità civile obbligatoria.

Oltre ai danni a veicoli, case e qualsiasi altro bene fisico di proprietà di una persona e danneggiato in seguito a un furto, incendio o altro evento. Gli infortuni e le malattie che impediscono a un assicurato di lavorare e guadagnarsi da vivere costituiscono un danno alla persona.

Come nell’assicurazione auto, la responsabilità civile copre i danni a terzi causati dal soggetto durante la guida. Protegge l’assicurato dai rischi di operare sui mercati finanziari e dalle fluttuazioni del suo capitale proteggendo il proprio.

Le polizze di assicurazione sulla vita e i premi sono determinati principalmente dalla probabilità che l’assicurato viva o muoia entro una certa data. Come risultato di questo tipo di assicurazione, l’individuo assicurato e le sue famiglie non devono preoccuparsi di quanto tempo vivranno.

La morte, l’invalidità e la vecchiaia sono quindi eventi da cui proteggersi. L’indennizzo per questi tipi di danni è previsto in vari modi: somme forfettarie (soprattutto in caso di morte), rendite o risarcimenti (anche in caso di morte, ma soprattutto in caso di invalidità o vecchiaia). Una seconda categoria di assicurazioni è l’assicurazione collegata (o indicizzata). Queste polizze hanno il vantaggio di una certa percentuale di guadagno garantito (tasso tecnico) e non sono soggette a pignoramento in caso di fallimento.

A causa della continua rincorsa tra risparmio e inflazione, il valore del denaro si erode continuamente, il che è uno dei maggiori svantaggi. Poiché le pensioni statali sono diventate meno competitive a causa della ristrutturazione del sistema pensionistico, questo tipo di polizza è cresciuto in popolarità ed è quasi diventato una necessità per molti.

autore del sito Assicurazionialtelefono.it

L’Autore

Marco P.

Da anni sono appassionato di economia e finanza, e il mio obbiettivo con questo sito è quello di chiarire alcuni dubbi e quesiti riguardanti il settore delle assicurazioni.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.