Home » Blog » Assicurazione Condominiale Senza Amministratore: è Possibile?

Assicurazione Condominiale Senza Amministratore: è Possibile?

Si può acquistare una polizza condominiale senza un’amministratore?

Al giorno d’oggi, non è raro che un condominio sia senza amministratore.

Per risparmiare denaro e tagliare i costi, i condomini non possono permettersi di assumere un’amministratore per gestire tutte le operazioni di gestione dell’edificio. Tuttavia, l’autogestione non è sempre fattibile.

Per una forma di gestione autonoma, una realtà condominiale deve essere costituita da almeno 8 unità condominiali o da un nucleo abitativo temporaneo, come immobili di nuova gestione, o immobili utilizzati per le vacanze per brevi periodi.

In generale, è più probabile che i piccoli condomini abbiano questo problema.

Non ci sono esigenze gestionali in tutti questi esempi, e tra le pratiche praticabili troviamo anche una polizza assicurativa per condomini senza amministratori.

Ciò richiederà che ogni decisione sia messa per iscritto in un verbale di un’assemblea ufficiale in cui possono essere nominati inquilini o proprietari di condominio occasionalmente per assumere alcune attività di gestione.

I condomini che abbandonano la figura dell’amministratore o ne sono sprovvisti devono richiedere o ricevere dall’Agenzia delle Entrate un codice fiscale.

Sarà necessario ottenere il codice fiscale dovuto per l’edificio convocando un’assemblea ufficiale in tali circostanze e affidando l’incarico a uno dei condomini.

È solo attraverso questo documento che le associazioni condominiali potranno ottenere l’assicurazione condominiale senza un amministratore. Inoltre, le associazioni condominiali possono specificare le proprie politiche.

Mentre l’assicurazione condominiale senza amministratore non è obbligatoria, è comunque importante perché consente ai condomini di ottenere tutela e vantaggi fiscali in caso di morte o mancanza di un amministratore di condominio.

Quali informazioni servono per calcolare online il costo dell’assicurazione condominiale?

Le polizze assicurative per edifici sono influenzate da una varietà di fattori che contribuiscono ciascuno all’importo complessivo dei premi pagati ogni anno.

I seguenti fattori sono inclusi in questo elenco:

  • Garanzie incluse e loro tipologia
  • Copertura della polizza e relativo numero e tipo
  • Scoperti o franchigie
  • Le dimensioni, il numero delle unità, il numero dei piani, la data di costruzione e il valore di ristrutturazione dell’edificio condominiale
  • La sua posizione nel comune
autore del sito Assicurazionialtelefono.it

L’Autore

Marco P.

Da anni sono appassionato di economia e finanza, e il mio obbiettivo con questo sito è quello di chiarire alcuni dubbi e quesiti riguardanti il settore delle assicurazioni.

Torna alla homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.